Come organizzare un laboratorio di restauro del mobile

L’organizzazione di un laboratorio per il restauro del mobile necessita di attenzione per quel che riguarda alcuni accorgimenti che sono di fondamentale importanza propedeutici sulla sicurezza, sui tempi di lavoro e sulla qualità dei risultati.

Nella disposizione delle attrezzature manuali, macchinari per la lavorazione del legno e materiali di consumo bisogna porre il focus su organizzazione razionale e criteri di sicurezza.

I materiali infiammabili e tossici dovranno essere organizzati e stoccati in appositi armadi al chiuso e lontano da fonti di calore.

Inoltre si dovrà aver cura di prestare tutte le precauzioni possibili per evitare che le attrezzature elettriche possane essere avviate accidentalmente, anche e soprattutto da parte di persone non addette al lavoro, che occasionalmente dovessero trovarsi nel laboratorio.

Le aree destinate alle diverse fasi di lavorazione dovranno essere organizzate tenendo conto che un mobile lucidato possa essere danneggiato accidentalmente.

Nella disposizione del banco di lavoro si presterà attenzione alla illuminazione naturale ed artificiale, riservando le zone più illuminato alle fasi del lavoro che richiedono maggior cura.

Affinché si ottengano i migliori risultati nel minor tempo possibile, sarà cura disporre in maniera ordinata le attrezzature e gli utensili, cosi da massimizzare il tempo e minimizzare la ricerca di materiali ed attrezzature.

Inoltre è necessario ricordare che tenere pulito l’ambiente di lavoro, oltre ad avere riflessi positivi sulla salute di chi vi lavora, influisce in maniera notevole sulla qualità del risultato finale, soprattutto durante la tintura e la lucidatura.

Sarà pertanto utlie dedicare l’ultima parte della giornata lavorativa a tali attività di pulizia e ordine, cosi da iniziare il giorno successivo, il lavoro in un ambiente ordinato e senza polveri in sospensione.

Altri articoli

La martellina per impiallicciare

La martellina per impiallicciare

Come ultimo e raro utensile che alcuni vecchi artigiani ricorderanno è la cosiddetta “martellina” o “martello da impiallacciatore”. Il suo aspetto la rende simile al classico martello; presenta lo stesso manico in legno e la testa metallica munita di due estremi dei...

Corso di falegnameria, Lezioni.

Corso di falegnameria, Lezioni.

1° Lezione 30 minuti presentazione di tutti Presento me stesso Argomenti della lezione Metodo Progettare un mobile Materiali d’uso Semilavorati Legno grezzo Pallet Abrasivi Gomma lacca Colle Cere Solventi Olii Vernici acriliche Attrezzi Scalpelli Sgorbie Raschietti...

Corso di restauro, Lezioni.

Corso di restauro, Lezioni.

1° Lezione 30 minuti presentazione di tutti Presento me stesso Argomenti della lezione Metodo Restauro conservativo Restauro strutturale Restauro parziale Restauro ibrido Tecniche restauro della patina rimozione totale ricostruzione Materiali d’uso Abrasivi Gomma...

Patrocinio

Corsi organizzati e promossi dalla Associazione C15O e Mondonoe

Per info:

+39 377 6908455

Contattateci nel form in fondo. Fate qualsiasi domanda o richiedete un preventivo gratuito

Oppure chiamami!

+39 377 6908455


Laboratorio

Via Antonio Segni 00043 Ciampino (RM)

Orari di apertura

Dalle ore 8:00 alle ore 18:00

Email

a.panseo@gmail.com

Telefono:

+39 3776908455

Apri la chat
Hai bisogno di aiuto?
Scan the code
Ciao!
Hai bisogno di aiuto?