Incastri a coda di rondine e giapponesi

La giunzione a coda di rondine è una tecnica di assemblaggio utilizzata per collegare due pezzi di legno in modo stabile e resistente. Prende il nome dalla forma delle code e delle teste degli incastri, che ricordano la coda di una rondine. Questo tipo di giunzione è molto apprezzato per la sua bellezza estetica e la sua robustezza.

La giunzione a coda di rondine richiede una certa abilità e precisione nella lavorazione del legno. Una volta creato un incastro a coda di rondine su un pezzo di legno, viene fatto corrispondere con precisione l’incastro complementare su un secondo pezzo di legno. I due pezzi vengono quindi assemblati e incollati insieme per formare una connessione solida.

Le giunzioni a coda di rondine possono essere utilizzate in una varietà di progetti di falegnameria, come cassetti, scatole, mensole e mobili. Questa tecnica è considerata una delle giunzioni più forti e durevoli nel campo della lavorazione del legno.

Per realizzare una giunzione a coda di rondine, sono necessari diversi strumenti ed attrezzature.

  • Sega a pettine con denti piccoli e affilati viene utilizzata per tagliare le incisioni a forma di coda di rondine sui pezzi di legno.
  • Un set di scalpelli affilati per pulire e rifinire le code di rondine.
  • Pialla: utilizzata per levigare e appiattire la superficie del legno.
  • Martello da intaglio utilizzato per scolpire e pulire le code e per assemblare i pezzi di legno.
  • Morsetti per mantenere i pezzi di legno saldamente uniti durante l’incollaggio.
  • Morsa da banco per serrare i pezzi di legno durante la lavorazione manuale

Gli incastri giapponesi sono un’affascinante tecnica di assemblaggio utilizzata nella lavorazione del legno, che si distingue per la sua estetica e la sua resistenza. Questi incastri sono caratterizzati da una precisione incredibile e da una connessione senza l’uso di colla o chiodi.

Ci sono molti tipi di incastri giapponesi, ciascuno con una sua unica forma e funzione. Alcuni esempi comuni includono:

  • Incastro a coda di rondine: simile alla giunzione a coda di rondine che hai menzionato in precedenza, ma con una forma leggermente diversa. È noto per la sua forza e per l’aspetto elegante.
  • Incastro a coda di rondine a incastro: un’evoluzione della coda di rondine tradizionale, ha una forma più complessa e offre una connessione ancora più solida tra i pezzi di legno.
  • Incastro a cerniera: un incastro che ricorda una cerniera e permette il movimento di rotazione tra i pezzi di legno.
  • Incastro a croce: caratterizzato da una forma a croce, questo incastro offre una connessione stabile, ideale per strutture di grandi dimensioni come i telaio delle case tradizionali giapponesi.
  • Incastro a schiaffo: un incastro che si ricava da un singolo pezzo di legno, con un taglio obliquo che si adatta perfettamente all’incastro complementare.
  • Incastro a doppia coda di rondine: un incastro più complesso che combina due giunzioni a coda di rondine per una maggiore stabilità.

Gli incastri giapponesi richiedono una grande maestria e precisione nella lavorazione del legno.

Altri articoli

La professione del restauratore di Mobili

La professione del restauratore di Mobili

La quantità di oggetti in legno in Italia costituisce un prezioso patrimonio artistico che conserva in sé le tracce di un passato da recuperare e valorizzare. Per quanto l’intrinseca essenza dell’arte viene definita eterna, i materiali di realizzazione delle opere,...

Lo stucco come prepararlo

Lo stucco come prepararlo

Innanzitutto, precisiamo che qui ci occuperemo della stuccatura intesa come operazione volta a rendere meno evidenti le imperfezioni della superficie del legno, (fori del tarlo, piccole fessure o scalfiture, etc), distinguendola dalla stesura degli intonachi, quale...

La martellina per impiallicciare

La martellina per impiallicciare

Come ultimo e raro utensile che alcuni vecchi artigiani ricorderanno è la cosiddetta “martellina” o “martello da impiallacciatore”. Il suo aspetto la rende simile al classico martello; presenta lo stesso manico in legno e la testa metallica munita di due estremi dei...

Patrocinio

Corsi organizzati e promossi dalla Associazione C15O e Mondonoe

Per info:

+39 377 6908455

Contattateci nel form in fondo. Fate qualsiasi domanda o richiedete un preventivo gratuito

Oppure chiamami!

+39 377 6908455


Laboratorio

Via Antonio Segni 00043 Ciampino (RM)

Orari di apertura

Dalle ore 8:00 alle ore 18:00

Email

a.panseo@gmail.com

Telefono:

+39 3776908455

Apri la chat
Hai bisogno di aiuto?
Scan the code
Ciao!
Hai bisogno di aiuto?